Ignoranza commerciale

L' Ignoranza Commerciale:

L' Impatto delle aziende che entrano nel mercato e abbassano i prezzi.

Quando nuove aziende entrano nel settore funebre e abbassano i prezzi, possono creare molti problemi. Anche se a prima vista sembra una buona idea, abbassare i prezzi può essere dannoso per tutte le aziende che lavorano in questo settore da anni e vivono grazie al loro lavoro.

Cosa Succede

Alcune aziende nuove pensano che abbassare i prezzi sia il modo migliore per ottenere clienti. Queste aziende a volte hanno altre fonti di reddito, quindi possono permettersi di ridurre i prezzi per attirare clienti, almeno per un po’. Ma non capiscono che così facendo possono danneggiare le aziende esistenti che dipendono interamente dal settore funebre.

Problemi per le Aziende Funebri

  1. Riduzione dei Profitti: Le aziende funebri già presenti sul mercato vedono i loro guadagni diminuire. Per restare competitive, devono anche loro abbassare i prezzi, spesso guadagnando meno di quanto serve per coprire i costi.

  2. Qualità dei Servizi: Abbassando i prezzi, le aziende potrebbero tagliare i costi, offrendo servizi di qualità inferiore. Questo può portare a clienti insoddisfatti e a una cattiva reputazione per tutto il settore.

  3. Sostenibilità delle Aziende: Le aziende che operano solo nel settore funebre potrebbero non riuscire a coprire i loro costi, portando a licenziamenti e chiusure.

  4. Concorrenza Sleale: Competere solo sul prezzo invece che sulla qualità e sul servizio può portare a un mercato meno dinamico e meno innovativo.

Problemi per Chi Compra a Prezzo Basso

Comprare servizi funebri a prezzi molto bassi può sembrare un buon affare, ma ci sono spesso sorprese e svantaggi:

  1. Qualità Inferiore: I servizi offerti a basso costo possono essere di qualità inferiore. Le aziende potrebbero usare materiali più economici o ridurre i controlli di qualità.

  2. Durata Limitata: Servizi di bassa qualità possono portare a problemi in futuro, richiedendo ulteriori spese per correzioni o miglioramenti.

  3. Assistenza Limitata: Aziende che offrono prezzi bassi potrebbero non fornire un buon supporto post-vendita, lasciandoti senza aiuto in caso di problemi.

  4. Costi Nascosti: Prezzi bassi possono nascondere costi aggiuntivi, come spese di trasporto o costi per servizi extra.

  5. Esperienza Cliente: Riducendo i costi, l’azienda potrebbe offrire un servizio clienti scadente, con personale meno preparato e meno attenzione verso di te.

Ignoranza Commerciale

Chi entra nel settore funebre abbassando drasticamente i prezzi spesso non capisce:

  • Costi Operativi: Le aziende devono coprire i costi operativi e fare un profitto per continuare a funzionare.
  •  
  • Valore del Servizio: Ridurre i prezzi può far sembrare il servizio di minor valore.
  •  
  • Equilibrio di Mercato: La stabilità del mercato dipende da un equilibrio tra prezzo, qualità e innovazione. Rompere questo equilibrio può danneggiare tutte le aziende.

 

Abbassare i prezzi nel settore funebre può sembrare una buona idea a breve termine, ma causa molti problemi a lungo termine. La concorrenza dovrebbe basarsi sulla qualità e sul servizio, non solo sul prezzo. Tutti sappiamo che il prezzo basso non garantisce qualità, e che risparmiare all’inizio può costare di più in futuro. Investire in servizi funebri di qualità significa prendersi cura del futuro del settore e delle persone che vi lavorano.

3 commenti su “Ignoranza commerciale”

  1. Io rappresento una piccola agenzia funebre a Catania e volevo dire che non e vero che le piccole ditte ribassano i prezzi. E vi spiego il perché vi dico questo. Le ditte che anno più anni cioè 30 anni di attività anno ribassato i prezzi per distruggere le piccole agenzie funebri. Non capendo che anno distrutto il commercio. (Noi della ditta San Marco di Bucolo Lorenzo) il nostro servizio basse e € XXXXXXX . Le ditte che anno 30 anni di attività a partire da € XXXXXX locale . Domanda chi a distrutto il lavoro del onoranze funebri. Le piccole ditte Ho i colossi

    Rispondi
  2. Tutti sappiamo che un prezzo alto non garantisce qualità, e quasi sempre quanto fornito non è in linea con il prezzo praticato.
    Si aggiunga che la quasi totalità degli operatori del settore sono Agenzie Funebri, non imprese funebri, che sub-appaltano a centri di servizi l’esecuzione dei servizi funebri lucrando enormemente.
    Vorrebbero tutti lavorare poco e guadagnare molto, ma il mercato sta fortunatamente cambiando. Si tenga conto che le Agenzie che fatturano XXXXX mila euro per un funerale sul mercato sono poi le prime ad aderire alle convenzioni Comunali che impongono prezzi ben al di sotto di euro XXXXXXX.
    Il paradosso è che spesso, per i capitolati di gara, i funerali in convenzione Comunale sono di qualità superiore a quelli venduti al doppio del prezzo sul libero mercato.

    Rispondi

Lascia un commento