Vestizione salma: Pulizia

Durante la vestizione della salma, hai problemi nella pulizia?

 

Vestizione salma,pulizia salma
SCHIUMA DETER TAN

“Ecco come non sentirsi male durante la pulizia della salma, eliminando definitivamente i cattivi odori “

Ti e’ mai capitato di sentirti male durante la pulizia della salma soprattutto quando fuoriescono liquidi maleodoranti? Penso proprio di sì.

Diciamo che per un operatore del settore è molto ricorrente imbattersi in questo problema, sentire quel disagio, causato dal cattivo odore e dalla quantità di liquidi da pulire, che non ti permette di lavorare serenamente.

Bene da oggi devi saper che si può benissimo ovviare a questo problema. Ti piacerebbe sapere come?

Esiste in commercio già da diversi anni un prodotto specifico che spruzzato sopra la parte interessata forma una schiuma che va a neutralizzare completamente il cattivo odore e rende più facile la pulizia.

Il prodotto, è un formulato appositamente studiato per le operazioni di trattamento della salma. La sua formula contiene agenti lavanti e ammorbidenti specifici per il derma, che gli consentono di assolvere diversi compiti.

E’ in grado di detergere a fondo eliminando sporchi molto diversi tra loro, quali:
• Sangue
• Feci
• Urine
• Deiezioni in generale
• Residui di medicazioni
• Sporco generico, quale terra, olio, carburanti o tutto quanto derivi da incidenti

Con un suo corretto uso è anche possibile effettuare operazioni di rasatura e di ammorbidimento della pelle.

MODO D’USO: Lavaggio della salma: agitare bene la bombola, irrorare su tutto il corpo permettendo alla schiuma di svilupparsi, attendere qualche secondo e quindi agire con delle garze per pulire a fondo.
In casi dove lo sporco o i residui siano presenti in modo persistente, ripetere l’operazione solo nei punti ancora da trattare.
Operazioni di rasatura: spruzzare sul volto e massaggiare in modo da disperdere la schiuma omogeneamente, quindi procedere usando rasoi monouso.
Si consiglia l’uso di guanti adatti per tutte le operazioni descritte e l’impiego di protezioni personali adeguate.

 

 

Lascia un commento